Notizia

cerca:

Lunedì 04/07/2022
a cura di AteneoWeb S.r.l.

Accertamenti bancari: per dimostrare che le movimentazioni bancarie non sono riferibili ad operazioni imponibili la prova non può essere "generica"



La Corte di Cassazione Civile, con l'Ordinanza n. 16988 del 25 maggio 2022 ha chiarito che, in materia di accertamenti bancari, l’art. 32 del DPR n. 600 del 1973 pone una presunzione legale in favore dell'erario che, in quanto tale, non necessita dei requisiti di gravità, precisione e concordanza richiesti dall'art. 2729 cod. civ. per le presunzioni semplici; detta presunzione può essere superata dal contribuente fornendo una prova, non generica, bensì analitica, idonea a dimostrare che gli elementi desumibili dalle movimentazioni bancarie non sono riferibili ad operazioni imponibili.


Fonte: https://www.cortedicassazione.it

Sede di Piacenza
Via Giuseppe Verdi 46/A
29121 Piacenza (PC)
Tel: 0523-321015
info@viscontipartners.it
Sede di Milano
Piazza del Duomo 16
20122 Milano (MI)
Tel: 02-8900742
info@viscontipartners.it